Comunicati stampa Ateneo

Il Presidente del Comitato Economico e Sociale Europeo Georges Dassis incontra gli Atenei della Campania

 

 

Data: 15/06/2016

Allegati:

   

 

 

C.S.15.06.16 +EUROPA +UNIVERSITÀ
+CULTURA +LEGALITA
Il Presidente del Comitato Economico e Sociale Europeo
Georges Dassis incontra gli Atenei della Campania
Giovedì 16 giugno 2016 - Ore 09.30
Dipartimento di Studi Politici Jean Monnet
Viale Ellittico 31 - CASERTA

Il Presidente del Comitato Economico e Sociale Europeo, Georges Dassis (nella foto), incontra le università della Campania nell'ambito di una visita finalizzata a conoscere da vicino i progressi compiuti dalla società civile nella lotta alla camorra e a testimoniare gli sforzi europei nel sostegno alla cultura della legalità.

L’incontro si terrà il 16 giugno, alle ore 9, a Caserta presso il Dipartimento di Scienze Politiche “Jean Monnet” della Seconda Università di Napoli.

Saranno presenti anche i Rettori e i delegati delle Università di Napoli “Federico II", di Napoli “L’Orientale", di Napoli “Suororsola Benincasa”, di Salerno e del Sannio. Insieme al Presidente Dessis interverrà anche l’On. Antimo Cesaro.

Si tratta di un'occasione importante per:

-comunicare l'impegno che da anni gli Atenei campani mettono nella formazione dei giovani, nella ricerca e nel servizio al territorio per cambiare dall'interno i problemi complessi della Campania.

-per invitare le istituzioni politiche europee ad essere più decise e convinte nella valutazione dell'impatto negativo che l'economia criminale e la corruzione hanno non solo sullo sviluppo economico-finanziario, ma soprattutto sulla costruzione progressiva di una cittadinanza responsabile e inclusiva fondata sulla legalità e sulla solidarietà.

Saranno presentate al Presidente Dassis le seguenti azioni che gli Atenei campani hanno concordato di mettere in rete per offrire un miglior servizio al territorio nella prospettiva di un più incisiva promozione della cultura e di un più efficace sviluppo della legalità:

1)Certus Terrae - Centro di Ricerca per la Tutela e Sviluppo - Territorio Ambiente Energia: agro-alimentare e agrpo-mafie in Campania (Seconda Università di Napoli)

2)Riutilizzo sociale dei beni confiscati (Università di Napoli “Federico II”)

3)I nuovi napoletani: migrazioni e integrazioni (Università di Napoli “L’Orientale”)

4)ReS Incorrupta: la corruzione negli enti locali (Università di Napoli “Suororsola Benincasa”)

5)Osservatorio sullo spazio europeo di libertà, sicurezza e giustizia (Università di Salerno)

6)Reti di comunità, cittadinanza inclusiva e tutela della persona (Università del Sannio)

Sono previste testimonianze di studenti impegnati in associazioni di lotta alla camorra.